Pelleverde

Razze - Pelleverde

Rozzi, violenti e bestiali. I pelleverde sono una razza portatrice di caos, e ciò è reso ben evidente dalla varietà e incoerenza della loro specie. Gli individui che vi appartengono sono infatti molto diversi tra loro, per forza e dimensioni, e il nominativo “pelleverde” viene in realtà usato sommariamente per raggruppare diverse sottorazze, la maggior parte delle quali con la pelle di colore verde. Quelle più facilmente riconoscibili e più diffusi sono orchi e goblin.

Orchi: la forza bruta dei pelleverde.
Sono enormi umanoidi dai tratti bestiali. Combattere per loro è un’esigenza fisiologica, che cercano di soddisfare ad ogni occasione.

Goblin: piccoli, deboli e vigliacchi.
Apparentemente stupidi, alcuni di loro sviluppano invece una maligna e inaspettata astuzia che può rivelarsi letale da sottovalutare.

Organizzazione politica e sociale

I pelleverde di Novaluna non sono molto numerosi. Si tratta per lo più di tanti piccoli clan nomadi dediti alle razzie, che spesso si fanno guerra tra loro. Al momento non costituiscono perciò una seria minaccia per il Regno.
Tra di essi vige la legge del più forte. Generalmente i clan sono perciò capeggiati da potenti individui, che possono essere orchi dalle dimensioni abnormi, o astuti goblin dai grandi poteri oscuri.

Religione

Votati alla guerra, portatori di caos, su tutta Edreia sono il popolo più devoto a Talos, Dio del Caos e della Guerra.
Morte e guerra però coesistono nell’animo dei Pelleverde. Non è strano dunque trovare tra i pelleverde ferventi devoti alla morte o pratichi di magia oscura ed esoterica. Spesso sono sciamani Goblin o crudeli orchi portatori di dolore.

Altre razze

Tutto ciò che non è verde, è ostile.

Elementi Distintivi in Gioco

Trucco verde su pelle. Opzionali: orecchie da orco/goblin; protesi facciali o per denti accuminati; maschera.

Razza non giocabile tranne se non con approvazione masteriale